Disdetta Abbonamento Rivista – Esempio E Fac Simile

In questa guida viene messo a disposizione un modello disdetta abbonamento rivista da utilizzare come esempio.

Cos’è la disdetta abbonamento rivista e a cosa serve

La disdetta dell’abbonamento a una rivista è la procedura per interrompere la ricezione della pubblicazione che si è deciso di sottoscrivere per un determinato periodo di tempo. Questa operazione consente di interrompere il rapporto contrattuale che si è stabilito con l’editore della rivista e di non continuare a ricevere le successive uscite. La disdetta può essere effettuata per diversi motivi, ad esempio per mancanza di interesse nella pubblicazione, per problemi finanziari o per cambiamenti nella situazione personale. In ogni caso, è importante rispettare i termini stabiliti nel contratto di abbonamento e comunicare la disdetta all’editore con il dovuto preavviso.

Come scrivere una disdetta abbonamento rivista

Il recesso contratto di abbonamento alla rivista è permessa qualora l’iscrizione sia stata effettuata mediante tecniche di vendita a distanza, come telefonia o internet, o al di fuori degli esercizi commerciali, inclusi luoghi pubblici o domicili privati. In tali contesti, il legislatore fornisce al consumatore il diritto di recesso, permettendogli di revocare l’accordo contrattuale sottoscritto. Tale diritto deve essere esercitato entro 14 giorni dalla ricezione del primo numero fisico o, nel caso di abbonamenti digitali, dalla ricezione dell’email con le istruzioni per l’accesso ai contenuti digitali acquistati. In seguito all’effettuazione del recesso, l’editore è tenuto al rimborso completo delle somme versate dall’abbonato, incluse le spese di spedizione, entro un massimo di 14 giorni dalla ricezione della comunicazione di recesso. Il rimborso verrà erogato attraverso la stessa modalità di pagamento utilizzata in origine; se il pagamento è stato effettuato tramite bollettino postale, il rimborso potrà essere realizzato mediante bonifico bancario o assegno.

Per quanto riguarda la disdetta di un abbonamento a scadenza annuale, questa termina automaticamente al termine del periodo convenuto, salvo che non sia stato attivato il rinnovo automatico o il cliente non abbia provveduto al rinnovo manuale. Se l’abbonamento include il rinnovo tacito, è necessario disdire entro i termini di preavviso specificati nel contratto, che possono variare da 10 a 30 giorni. Raccomandiamo di verificare sempre i termini del contratto originale o di contattare il servizio abbonamenti per confermare la data di scadenza. È prassi comune per il servizio clienti inviare un promemoria via email al cliente circa 15-20 giorni prima della scadenza dell’abbonamento, informando riguardo il rinnovo imminente e eventuali aggiornamenti sulle condizioni e costi dell’abbonamento. Questa comunicazione specifica anche la data prevista per il successivo addebito automatico.

Esempio disdetta abbonamento rivista

Di seguito proponiamo un modello disdetta abbonamento rivista generico.

Oggetto: Recesso contrattuale abbonamento rivista

Gentili Signori,

Mi permetto di contattarVi in qualità di abbonato, al fine di comunicarVi formalmente la mia decisione di recedere dal contratto di abbonamento stipulato con la Vostra azienda in data _______.

In ottemperanza alle disposizioni contrattuali previste, questa mia disposizione ha immediato effetto, liberandomi da ogni ulteriore obbligazione nei confronti della Vostra Società a partire dalla data odierna.

Vi prego di accettare questa comunicazione come definitiva conferma del mio recesso dal contratto e di procedere alla disattivazione dei servizi a me associati.

Certi della Vostra collaborazione, colgo l’occasione per porgere distinti saluti.

Cordiali Saluti,
[Il Tuo Nome]
[Indirizzo completo]
[Codice Fiscale]

Fac simile disdetta abbonamento rivista Word

Di seguito è disponibile il modello di disdetta abbonamento rivista in formato Word da scaricare.

Website | + posts

Luca Vagnoli è un appassionato di comunicazione che si dedica alla pubblicazione di guide e consigli su come scrivere lettere e documenti efficaci.
Le sue guide sono molto apprezzate per la loro chiarezza e semplicità, e sono utili sia per chi si trova alle prime armi con la scrittura, sia per chi vuole migliorare le proprie abilità.