Lettera Di Sollecito Pagamento TFR – Esempio E Fac Simile

In questa guida si trova un fac simile lettera di sollecito pagamento TFR da utilizzare come esempio.

Cos’è la lettera di sollecito pagamento TFR e a cosa serve

La maturazione del Trattamento di Fine Rapporto (TFR) si verifica al momento della cessazione del rapporto di lavoro, il che principio suggerirebbe una sua erogazione contemporanea alla cessazione stessa. È tuttavia prassi consolidata un’attesa di alcuni giorni per la riscossione effettiva del TFR. Questo intervallo è necessario affinché l’azienda, operando in qualità di sostituto d’imposta, possa determinare l’aliquota appropriata per la tassazione separata del TFR, che sarà erogato al lavoratore al netto dell’imposta sul reddito delle persone fisiche. Tale detrazione è successivamente versata all’erario dal datore di lavoro.

Le tempistiche di erogazione possono inoltre variare a seconda di quanto stabilito dai contratti collettivi di lavoro, che possono indicare termini specifici, come la necessità di liquidare il TFR entro 30 o 45 giorni dalla data di cessazione del rapporto di lavoro. L’aderenza a tali direttive contrattuali è fondamentale per garantire la correttezza delle procedure amministrative.

Come scrivere una lettera di sollecito pagamento TFR

Scrivere una lettera di sollecito pagamento TFR può essere un compito delicato, ma importante, per assicurarsi che gli accordi presi con il datore di lavoro vengano rispettati. Ecco una guida dettagliata su come strutturare una lettera di sollecito pagamento TFR:

-Intestazione: Inizia la lettera con l’intestazione che include il tuo nome e il tuo indirizzo completo in alto a sinistra. Sotto di esso, scrivi il nome e l’indirizzo del datore di lavoro.

-Oggetto: Scrivi l’oggetto della lettera in grassetto e in maiuscolo, ad esempio “SOLLECITO PAGAMENTO TFR”.

-Saluto: Inizia la lettera con un saluto formale, come “Egregio Signor / Signora” seguito dal nome del destinatario.

-Corpo della lettera: Inizia il corpo della lettera ringraziando il destinatario per la sua attenzione e poi spiega il motivo del sollecito, ovvero il mancato pagamento del TFR. Fornisci dettagli specifici sul pagamento del TFR, come la data di scadenza e l’importo dovuto. Inoltre, spiega quali azioni potrebbero essere intraprese se il pagamento non viene effettuato entro il termine stabilito.

-Conclusione: Concludi la lettera rafforzando l’importanza del pagamento del TFR e ringraziando il destinatario per la sua attenzione. Includi il tuo nome, la tua firma e la data in fondo alla lettera.

Invia la lettera al datore di lavoro tramite raccomandata o per posta elettronica certificata.

Seguendo questi passaggi, sarai in grado di strutturare una lettera di sollecito pagamento TFR efficace e professionale. Ricorda di mantenere un tono cortese ma deciso e di fornire tutti i dettagli necessari per risolvere la questione.

Fac simile lettera di sollecito pagamento TFR

Di seguito è possibile trovare un modello lettera di sollecito pagamento TFR generico.

Oggetto: sollecito pagamento TFR

Io sottoscritto _________, dipendente di questa società dal _________ al _________, comunica che ad oggi non ha ancora ricevuto la somma spettante a titolo di TFR, trattamento di fine rapporto.
Vi sollecito, pertanto, a provvedere al più presto al pagamento del suddetto, visto che il TFR doveva essere consegnato entro il _________ secondo quanto stabilito dall’art.____ del CCNL_________________
Vi informo, inoltre, che in caso di mancato o ulteriore ritardo nel pagamento entro e non oltre la data ______ mi vedrò costretto ad adire alle vie legali.
Distinti saluti
Luogo e Data ________________ Firma _______

Modello lettera di sollecito pagamento TFR Word

Di seguito è disponibile il modello di lettera di sollecito pagamento TFR Word da scaricare.

Website | + posts

Luca Vagnoli è un appassionato di comunicazione che si dedica alla pubblicazione di guide e consigli su come scrivere lettere e documenti efficaci.
Le sue guide sono molto apprezzate per la loro chiarezza e semplicità, e sono utili sia per chi si trova alle prime armi con la scrittura, sia per chi vuole migliorare le proprie abilità.