Lettera Comunicazione Adeguamento Istat Canone Di Locazione – Esempio E Fac Simile

In questa pagina è disponibile un fac simile lettera comunicazione adeguamento Istat canone di locazione da usare come esempio.

Cos’è la lettera di comunicazione adeguamento Istat canone di locazione e a cosa serve

Nel momento della stipula di un contratto di locazione, locatore e inquilino concordano non solo sui termini dell’accordo ma anche sull’importo del canone mensile che l’inquilino si impegna a versare per l’uso dell’immobile. Tale importo, definito di comune accordo, può essere soggetto a modifiche nel tempo.

Un elemento fondamentale che può influenzare il canone di locazione è l’aggiornamento annuale basato sulla rivalutazione ISTAT, spesso inserito nel contratto come clausola specifica. Questa previsione permette al proprietario di adeguare l’importo del canone in linea con l’andamento del costo della vita, come indicato dall’ISTAT, garantendo così che il valore del canone rispecchi le variazioni economiche del periodo.

La rivalutazione annuale del canone, calcolata in base all’inflazione e quindi all’incremento del costo della vita, rappresenta un diritto per il locatore, che può attuarlo per preservare il valore reale dei pagamenti ricevuti. Questa operazione, normata e prevista nel contratto, permette un aggiustamento equo del canone, in modo che rifletta fedelmente le condizioni economiche attuali.

In sintesi, la possibilità di aggiornare il canone di affitto secondo l’indice ISTAT rappresenta un meccanismo di equilibrio che tutela sia il locatore, permettendogli di mantenere inalterato il valore del canone di locazione nel tempo, sia l’inquilino, offrendogli trasparenza e prevedibilità nel calcolo degli aumenti. La specifica inclusione di questa clausola nel contratto di locazione evidenzia l’intento di entrambe le parti di adattare il canone alle fluttuazioni economiche, mantenendo così giuste condizioni per entrambi.

Come scrivere una lettera comunicazione adeguamento Istat canone di locazione

Una lettera di comunicazione di adeguamento del canone di locazione all’Istat è necessaria quando il proprietario di un immobile decide di aumentare il canone di affitto per adeguarlo ai valori stabiliti dall’Istituto nazionale di statistica (Istat).

-Intestazione: Iniziamo la lettera inserendo l’intestazione. In alto a sinistra, bisogna scrivere il nome e l’indirizzo del proprietario dell’immobile, mentre in alto a destra si deve inserire il nome e l’indirizzo del destinatario della lettera, ovvero il locatario o il conduttore dell’immobile.

-Oggetto: Dopo l’intestazione, è necessario inserire l’oggetto della lettera. In questo caso, si può scrivere “Comunicazione di adeguamento del canone di locazione all’Istat”.

-Saluto: Dopo l’oggetto, si può passare al saluto. Si può scrivere “Gentile [Nome del locatario o del conduttore]”.

-Corpo della lettera: Nel corpo della lettera, bisogna spiegare le ragioni dell’adeguamento del canone di locazione e comunicare il nuovo importo mensile dell’affitto. È importante specificare che l’aumento del canone di locazione è stato effettuato in base ai valori di stabiliti dall’Istat. Si può anche specificare la data a partire dalla quale il nuovo canone di locazione entrerà in vigore.

-Conclusione: Infine, si può concludere la lettera ringraziando il locatario o il conduttore per la comprensione e la collaborazione e si può fornire un recapito telefonico o una mail per eventuali chiarimenti o domande.

– Firma: Infine, la lettera deve essere firmata dal proprietario dell’immobile.

È importante ricordare che la lettera di comunicazione di adeguamento del canone di locazione all’Istat deve essere inviata tramite raccomandata con ricevuta di ritorno per avere una prova dell’invio e della ricezione della comunicazione. Inoltre, si consiglia di allegare una copia della delibera dell’Istat che ha stabilito i nuovi valori di mercato per la zona in cui si trova l’immobile.

Fac simile lettera comunicazione adeguamento Istat canone di locazione

Di seguito è possibile trovare un fac simile lettera comunicazione adeguamento Istat canone di locazione generico.

Oggetto: Aggiornamento Canone di Locazione secondo Variazione ISTAT e Registrazione Annuale del Contratto

Spettabile [Nome dell’Inquilino],

in qualità di locatore dell’immobile situato in [indirizzo completo], vi informo che, in conformità a quanto stabilito dal contratto di locazione sottoscritto in data [data del contratto], il canone di locazione subirà un adeguamento secondo la variazione dell’indice dei prezzi al consumo FOI rilevato dall’ISTAT per l’anno [anno di riferimento], effettivo a partire dal mese di [mese e anno di inizio dell’aggiornamento].

Dettagli dell’aggiornamento sono i seguenti:

Canone attuale: [importo] €
Variazione indice FOI dell’ISTAT: relativo al mese e anno [/] corrisponde a [percentuale di variazione]%
Aumento ISTAT applicato sul canone: [importo dell’aumento] €
Canone aggiornato: [nuovo importo canone] €
Inoltre, si ricorda che è prevista la registrazione annuale del contratto presso l’Agenzia delle Entrate, con un’imposta di registro del [percentuale imposta di registro]%, della quale la quota a Suo carico, in qualità di inquilino, ammonta a [importo della quota inquilino] €.

L’importo relativo alla quota dell’imposta di registro sarà addebitato nella rata del canone di locazione del mese di [mese di addebito], per un totale di [importo totale rata] €. Le rate successive saranno di [importo rate successive] €.

Si sottolinea che questa comunicazione viene effettuata nel rispetto dei termini contrattuali e delle disposizioni legali vigenti, assicurando la trasparenza e la corretta informazione tra le parti.

Resto a disposizione per eventuali chiarimenti o ulteriori informazioni e confido nella Sua collaborazione per procedere senza intoppi con questo aggiornamento.

Cordiali saluti,

[Luogo], [Data]

[Firma del locatore]

[Nome e cognome del locatore]

Esempio lettera comunicazione adeguamento Istat canone di locazione

In questa sezione della guida è presente un esempio di lettera comunicazione adeguamento Istat canone di locazione da copiare in Word per scrivere il documento.

Oggetto: Aggiornamento Canone di Locazione in base alla Variazione ISTAT – Contratto di Locazione sito in [indirizzo completo dell’immobile locato]

Gentile [Nome e Cognome dell’Inquilino],

con la presente, desidero informarLa che, in conformità alle clausole previste dal nostro contratto di locazione datato [data di inizio contratto], si procederà all’aggiornamento del canone di locazione per l’immobile sito in [indirizzo completo dell’immobile], a seguito della variazione annuale dell’indice ISTAT.

Ecco i dettagli dell’aggiornamento:

Canone di locazione attuale: [importo €]
Variazione ISTAT FOI rilevata a [mese/anno]: [percentuale %]
Percentuale di adeguamento concordata: [percentuale % concordata nel contratto]
Incremento risultante: [importo dell’aumento €]
Canone di locazione aggiornato: [nuovo canone di locazione €]
In base a quanto previsto, l’aggiornamento avrà effetto a partire dal canone del mese di [mese di inizio applicazione nuovo canone].

Ulteriormente, Le comunico che l’imposta di registro proporzionale al nuovo canone annuo ammonta a [importo €], di cui la quota di Sua competenza, come inquilino, è pari a [importo della quota inquilino €]. Quest’importo verrà addebitato sulla rata del canone del mese di [mese di addebito].

Confidando nella Sua comprensione per questa procedura, necessaria per adeguare il canone alle dinamiche economiche attuali, resto a disposizione per eventuali chiarimenti o informazioni aggiuntive.

La ringrazio per l’attenzione e colgo l’occasione per porgere cordiali saluti.

[Firma del Locatore]
[Nome e Cognome del Locatore]

 

Modello lettera comunicazione adeguamento Istat canone di locazione Word

Di seguito è disponibile il modello di lettera comunicazione adeguamento Istat canone di locazione in formato Word da scaricare.

Website | + posts

Luca Vagnoli è un appassionato di comunicazione che si dedica alla pubblicazione di guide e consigli su come scrivere lettere e documenti efficaci.
Le sue guide sono molto apprezzate per la loro chiarezza e semplicità, e sono utili sia per chi si trova alle prime armi con la scrittura, sia per chi vuole migliorare le proprie abilità.